Alfredo de Giglio

48 anni, divisi tra arte e giornalismo, cinema e comunicazione, sigari e sartorie. Nato a Taranto, vivacchia e si occupa di cose inutili (ma belle), a Roma.
Nel 2010 dà vita a Stilemaschile, il primo progetto editoriale cross-mediale dedicato al vivere elegante.

(a sinistra, ritratto di Massimiliano Mocchia di Coggiola)

Foto di Rose Callahan

 

Classe ’72, nato a Taranto, laureato in Sociologia, Comunicazione e Mass Media. Critico cinematografico; tra i primi a occuparsi dell’aspetto ‘sociale’ di internet, ha collaborato con Endemol e Mediaset per alcune note trasmissioni televisive per i contenuti dei rispettivi siti web.Dal 2001 si occupa di comunicazione, ricoprendo il ruolo di capo ufficio stampa di società multinazionali come Hilton International e Avis Autonoleggio, e nazionali come Chiostro del Bramante e 3570.
Consulente comunicazione e marketing di aziende come come BAT – British American Tobacco e MST – Manifatture Sigari Toscano. Giornalista, si è occupato di alta orologeria e di cinema, di travel e di lifestyle su testate come Revolution e Ulisse.Ha diretto alcuni house organ come il trimestrale Club Amici del Toscano (50.000 copie), Vis A Vis e Spirit of Avis.
Ha realizzato campagne stampa e di comunicazione, materiale pubblicitario e siti internet per numerose aziende. Organizzatore di eventi, nazionali e internazionali.

Nel 2010 fonda il sito Stilemaschile www.stilemaschile.it, un progetto editoriale che si occupa di cultura maschile, di eleganza e di artigianato. Stilemaschile, nato come sito, ha realizzato nel corso di questi 5 anni libri, magazine cartacei e oltre 30 eventi, con i migliori nomi del Made in Italy. Stilemaschile ha da poco superato di 2 milioni e mezzo di visitatori.
Nel 2012 ha inaugurato il Salotto di Stilemaschile, uno spazio dedicato alle passioni maschili, come i sigari, i distillati, i libri e altro ancora.
Oggi il Salotto si trova in via don Filippo Rinaldi 5 a Roma, ed è aperto a tutti i lettori.


Foto di Fredi Macarini

Alfredo de Giglio ha lavorato e seguito progetti di comunicazione per le seguenti aziende: