Ugo Cilento e il suo lavoro da premio

«Fantasia, estro, creatività, passione e duro lavoro. Sono queste le principali motivazioni che hanno caratterizzato la decisione di conferire il premio Sebetia-ter 2018 per l’alta moda a Ugo Cilento, rappresentante della Maison fondata a Napoli nel 1780 che oggi è una delle realtà aziendali più rilevanti del mondo della moda italiana ed internazionale, la cui storia è documentata da numerose tracce conservate nella proprio archivio, peraltro dichiarato dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali di interesse storico particolarmente importante e sottoposto alle disposizioni di tutela».

Il  riconoscimento è stato consegnato a Ugo Cilento dal presidente della commissione Giovandomenico Lepore e dal presidente del premio Ezio Ghidini Citro nel corso della cerimonia che si è svolta al Conservatorio di San Pietro a Majella e che ha visto numerosi protagonisti delle istituzioni come il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho e il questore Antonio De Iesu.

«Sono particolarmente orgoglioso di aver ricevuto un riconoscimento di tale storia e prestigio che conferma la capacità che abbiamo avuto in duecentocinquanta anni di storia di rappresentare al meglio la bellezza e l’eccellenza della nostra città», ha affermato Ugo Cilento.
Ci congratuliamo con l’amico Ugo, sempre coerente nella sua opera di coniugazione di passato e presente, di classico e di innovazione.

Alfredo de Giglio
alfredo de giglio
direttore@stilemaschile.it

20 anni di esperienza nella comunicazione, nel giornalismo e nel marketing. È stato capo Ufficio Stampa di multinazionali come Hilton International e Avis Autonoleggio; ha creato e sviluppato progetti di comunicazione per BAT, Manifatture Sigaro Toscano, Corpo Forestale dello Stato e molte altre aziende. In campo giornalistico, è stato Direttore Responsabile di alcuni magazine. Autore di numerosi articoli per testate nazionali su argomenti quali lifestyle, travel, cinema. Nel 2010 fonda Stilemaschile per dare a tutti gli uomini eleganti qualcosa da leggere, finalmente...

No Comments

Post a Comment