Marinella al MoMa di New York

Un riconoscimento internazionale per E.Marinella.
Il Museo newyorchese MoMa (Museum of Modern Art) ospita l’esposizione “Items: Is Fashion Modern?” all’interno della quale si possono ammirare quattro fantasie classiche delle cravatte Marinella, scelte da Paola Antonelli e Michelle Millar Fisher, del Dipartimento di Architettura e Design del MoMa.
La mostra è dedicata al rapporto tra il vestiario e la sua funzionalità tra il 20esimo e il 21esimo secolo.

La raccolta dei 111 oggetti – tra indumenti, scarpe e accessori – è stata inaugurata il 1° ottobre a New York e sarà visitabile al sesto piano del museo fino al 28 gennaio 2018.

Maurizio Marinella con il figlio Alessandro, al MoMa (foto dal sito IlMattino.it)

“Mio nonno Eugenio inaugurò il negozio a Napoli nel 1914, ispirandosi all’abbigliamento maschile inglese, che all’epoca era considerato simbolo di eleganza” racconta Maurizio Marinella. “A più di un secolo di distanza, questa mostra ci regala una grandissima emozione: siamo onorati di questo traguardo, che conferma la validità del nostro lavoro e la capacità di aver saputo interpretare gli stili e i costumi nel tempo. Siamo orgogliosi di rappresentare il
Made in Italy ma ancor più di portare Napoli nel mondo: questo è un riconoscimento anche per la nostra città”.

Alfredo de Giglio
alfredo de giglio
direttore@stilemaschile.it

<p>Oltre 15 anni di esperienza nella comunicazione, nel giornalismo e nel marketing. È stato capo<br /> Ufficio Stampa di multinazionali come Hilton International e Avis Autonoleggio; ha creato e sviluppato progetti di comunicazione per BAT, Manifatture Sigaro Toscano, Corpo Forestale dello Stato e molte altre aziende. In campo giornalistico, è stato Direttore Responsabile di alcuni magazine. Autore di numerosi articoli per testate nazionali su argomenti quali lifestyle, travel, cinema.<br /> Nel 2010 fonda Stilemaschile per dare a tutti gli uomini eleganti qualcosa da leggere, finalmente…</p>

No Comments

Post a Comment